Come votare al referendum della riforma della Costituzione il 4 dicembre ?

Anzitutto ricordo che questo referendum è senza quorum; quindi vince chi prende più voti. L’eventuale vittoria del SI nel prossimo referendum sulla riforma costituzionale potrebbe costituire un punto di non ritorno nell’assetto democratico e istituzionale del nostro Paese. L’esito del referendum non è affatto scontato, considerando la propaganda smisurata messa in campo dal governo a favore del SI. E’ pertanto … Continua a leggere

L’importanza di esserci

    In questo post vorrei parlare brevemente dell’importanza di esserci. Dell’importanza di esserci, in maniera attiva e consapevole, per ognuno di noi, nella lotta universale per l’affermazione del bene.      Ci sono tantissime persone, a volte veri e propri eroi, che già lottano al limite delle proprie possibilità per impedire che la negatività ci travolga e renda la vita sul … Continua a leggere

Le ragioni della crisi

     La nostra civiltà, intesa in senso globale come civiltà umana, sta attraversando indubbiamente un periodo di crisi, o forse sarebbe meglio dire di transizione, di assestamento. Essa è afflitta da grandi problemi, da paurosi squilibri. Vi sono persone che non riescono ad avere il minimo indispensabile per sopravvivere, ed altre che nuotano tra immense ricchezze, e che cibandosi di … Continua a leggere

Chi sono i responsabili?

Sul nostro pianeta, attualmente, sembrano essere in atto dei cambiamenti climatici, cambiamenti climatici che provocano grandi sofferenze alle numerose vittime, a causa di alluvioni, siccità e altri sconvolgimenti. Questi cambiamenti climatici sono provocati dall’immissione nell’atmosfera di gas che alterano l’equilibrio che si era costituito, quindi indirettamente dai consumi delle popolazioni di quei Paesi che posseggono tante fabbriche, molta ricchezza e … Continua a leggere

Un mondo migliore. Come?

Qualche volta capita di chiedersi: cosa si può fare per avere un mondo migliore? Una risposta sensata sembra essere: per avere un mondo migliore, bisogna costruirlo. Come lo si può costruire? Lo si può costruire con le azioni, con l’impegno, intervenendo nella realtà: a volte amando, a volte pensando, a volte costruendo, a volte lottando. Piano, lentamente, ma inesorabilmente. Queste … Continua a leggere

Freeman Dyson

Freeman Dyson è un grande fisico, una personalità eclettica che ha a cuore il destino dell’uomo. Il brano che segue è tratto dalle pagine iniziali del suo libro “Turbare l’universo”, edito dalla Boringhieri. Cercai di comprendere le radici profonde dell’odio che ci stava trascinando verso il conflitto, e conclusi che la causa fondamentale era l’ingiustizia. Se ciascun uomo avesse avuto … Continua a leggere

Una società armoniosa

Il contadino coltivi la terra non per desiderio di ricchezza, ma per sfamare i suoi fratelli. E lo scienziato indaghi sui misteri della Natura, non per desiderio di fama e di gloria, ma per soddisfare la sete di conoscenza propria e degli altri uomini. L’insegnante non cerchi nel proprio lavoro altro se non il piacere di trasmettere conoscenza e di … Continua a leggere

La follia dell’Uomo

Tragedie come il terremoto di questi giorni in Abruzzo mi fanno pensare alla follia dell’Uomo. Quest’Uomo che, invece di cercare di affrontare, risolvere e prevenire i problemi che lo affliggono, corre dietro a partite di pallone, a gare di Formula 1, pensa a come meglio sfruttare il prossimo. Quest’Uomo che, se solo fosse più saggio, potrebbe costruire il Paradiso in … Continua a leggere

Proteggiamola

  Lassù, il brusio degli uomini non si sente più. Puoi vedere soltanto una sfera bianca, verde e azzurra, meravigliosa e bellissima, che ruota silenziosamente sospesa nell’immensità. E’ la nostra casa, il nostro mondo, la nostra astronave che ci porta in giro per l’universo. Non distruggiamola. Non maltrattiamola. Proteggiamola. Amiamola. Come se fosse il nostro giardino. Perchè è molto di … Continua a leggere

Attenzione a come si vota

A volte mi rattrista constatare che bisogna lottare duramente per cercare di contrastare una legge iniqua, il degrado della società; piuttosto che lavorare per migliorare le cose, per creare qualcosa di positivo. Mi rattrista che bisogna fare tanti sforzi, non per andare avanti, ma per non andare indietro, o ancora meglio per ridurre il regresso. Fino a quando ci saranno … Continua a leggere