Un mondo migliore. Come?

Qualche volta capita di chiedersi: cosa si può fare per avere un mondo migliore? Una risposta sensata sembra essere: per avere un mondo migliore, bisogna costruirlo. Come lo si può costruire? Lo si può costruire con le azioni, con l’impegno, intervenendo nella realtà: a volte amando, a volte pensando, a volte costruendo, a volte lottando. Piano, lentamente, ma inesorabilmente. Queste … Continua a leggere

Attenzione a come si vota

A volte mi rattrista constatare che bisogna lottare duramente per cercare di contrastare una legge iniqua, il degrado della società; piuttosto che lavorare per migliorare le cose, per creare qualcosa di positivo. Mi rattrista che bisogna fare tanti sforzi, non per andare avanti, ma per non andare indietro, o ancora meglio per ridurre il regresso. Fino a quando ci saranno … Continua a leggere

Lavorare per il bene comune

Riporto un brano tratto dal libro di Randy Pausch “L’ultima lezione“. Nel nostro Paese abbiamo dato molta enfasi all’idea dei “diritti dell’uomo”. Ed è un’ottima cosa, ma non ha senso parlare di diritti senza accennare anche alle responsabilità. I diritti devono pur avere una fonte, e provengono dalla comunità. In cambio, tutti noi abbiamo delle responsabilità nei confronti della comunità. … Continua a leggere

Invito all’impegno

Coloro che frequentano internet, i blog, certamente si saranno accorti di una cosa: che qui e là, a macchia di leopardo, stanno emergendo e rafforzandosi delle sacche di consapevolezza; di consapevolezza nei confronti della realtà sociale, di quello che sta accadendo nella nostra società e nel mondo. Possiamo fare qualcosa perchè queste macchie si allarghino sempre di più e un … Continua a leggere

Yes, we can

    La situazione attuale del nostro Paese è piuttosto grigia, ma certamente non ha raggiunto il fondo del baratro, molto profondo. Il debito pubblico è elevatissimo, con l’aggravante che la crisi in atto provocherà una diminuzione delle entrate fiscali e un probabile aumento del debito stesso. Anche la sfiducia degli investitori, in aumento, avrà ripercussioni negative sul debito pubblico. In … Continua a leggere